I vini sono tutti vegani?

I vini sono tutti vegani?

Chiariamo una cosa non tutti i vini sono vegani, inclusi quelli bio e naturali, oltre ai vini biodinamici con qualche eccezione. Questo perché normalmente usano la propoli e il corno di bue.

Cosa c’è nel vino che non è vegan?

È una pratica molto comune utilizzare numerosi ingredienti di origine animale.

In vigna vengono utilizzati fertilizzanti come sterco di vacca e magari anche di mucche rinchiuse in allevamenti intensivi.

Durante il processo di chiarificazione e stabilizzazione del vino, si possono trovare tutte queste sostanze:

  • il carminio, che è un colorante rosso prodotto da insetti schiacciati, in particolare di femmine gravide;
  • Gelatina ricavata da vescica di pesce, zampe di vacca, ginocchia, zoccoli di cavallo, zampe di maiale, ossa e tendini di animali;
  • Albumina (uovo o sangue),
  • Miele
  • Chitina, derivata dai gusci di granchi, aragoste o altri crostacei;
  • Uova;
  • Carbone naturale, un altro termine per il carbone di ossa;
  • Pepsina, ovvero un agente derivato dai suini;
  • Glyceryl monostearate, prodotto dalla degradazione del grasso animale.

Alcuni ingredienti di origine animale sono usati anche come additivi al vino stesso.

Possono i vegani bere vino?

Si certamente, ma devi assicurarti che siano certificati vegan come le nostre cantine che siamo soliti visitare durante i nostri tour del vino.

Qui di seguito troverete un elenco di alcune cantine che producono vino vegano:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.